Tirrenia e Moby, arrivano 4 nuovi traghetti a gas: il motivo principale del rincaro dei prezzi dei traghetti verso la Sardegna negli ultimi anni è stato in larga parte riversato sull’aumento del costo del carburante. Adesso il gruppo Tirrenia Moby – per bocca dell’amministratore delegato Achille Onorato, in un’intervista rilasciata a La Nuova Sardegna – annuncia l’arrivo di ben quattro nuovi traghetti che saranno alimentati da motori a gas, oltre a tre nuovi rimorchiatori e a sconti da ottobre a gennaio per raggiungere la Sardegna. Le navi sono attualmente in costruzione in Cina e le prime due -capaci di trasportare ben 2.500 passeggeri e con 550 cabine – saranno disponibili già nel 2021, fra tre anni.

C’è da chiedersi se il cambio nel carburante per alimentazione dei grandi motori comporterà anche un sconto sui biglietti pagati dai passeggeri. Intanto si parla di una promozione per i sardi che potranno viaggiare verso la Penisola a partire da 18 euro a testa. Quanto agli sconti si parla di sconti per cercare di incrementare il traffico in bassa stagione, da ottobre a gennaio, specie in caso di grandi eventi come Autunno in Barbagia, il Natale e il Capodanno.

Confermato anche il ritorno della sede legale nella nostra isola, ancora da decidersi la sede finale, se Cagliari o Olbia.

Leggi tutto l'articolo pubblicato su Sardegna in Blog